Cos'è il deModè?

GUARDA IL VIDEO!

L’intento della sfilata è di valorizzare e promuovere gli stilisti indipendenti che con grande difficoltà riescono ad immettersi in un mondo complicato come quello della moda. Difficoltà dovuta anche dal fatto che quest’arte ci viene presentata come elitaria e patinata, quando invece, come ogni arte, è mossa da un substrato di persone piene di passione e, spesso, fuori dalle logiche di mercato che regolano questo micro mondo. Il deModè, però, non è solo moda, ma è anche un calderone nel quale cerchiamo di mettere quante più arti possibili; infatti sin dal pomeriggio è possibile godere di mostre/installazioni e live performance di giovani artisti provenienti da varie parti della capitale; al calare della sera invece iniziano anche performance audio/video di vario genere e interventi teatrali coprendo così uno spettro artistico molto ampio. Dalla sua prima edizione il deModè è cresciuto molto, si è passati infatti dalla data singola al festival spalmato su più giorni; inoltre nel 2012 il deModè è anche divenuto un format televisivo trasformando per qualche giorno la piazza dell'ex mattatoio di Monterotondo in uno studio televisivo.

MUSICA

Nelle passate edizioni hanno suonato al deModè band quali i BAMBOO, i TOOT, i THE MUSTACHE e i GESAMTKUNSTWERK

DANZA

Abbiamo avuto l'onore di ospitare, nella cornice del deModè, grandi ginnasti circensi provenienti dal CENTRO GINNASTICA MONTEROTONDOtra i quali giocolieri di Kontakt e artisti del nastro.
In ul'altra edizione invece abbiamo avuto la dolcezza e la bellezza del corpèo di ballo ROYAL MOVIMENT'ARTE
La scorsa edizione invece sono state le ragazze del gruppo coreografico SPERIMENTART e la danzatrice di Burlesque RITA LYNCH a tenerci compagnia

Mostre

Ogni anno, inoltre, allestiamo un grande spazio espositivo per giovani talenti provenienti da tutta italia. Le mostre sono sia pittoriche, che fotografiche che di altre forme d'arte quali PaperToys o installazioni video e visuali di vario genere.

PHOTO